Aprile 2011 - Un'oasi di pace

Un'oasi di pace
Chi non vorrebbe essere lì al suo posto? Staccare la spina, anche solo per un attimo. Allontanarsi dal caos cittadino, dalla frenesia dei giorni nostri. Stare immersi nella pace più assoluta, sotto le chiome degli alberi a leggere il tuo libro preferito. Quello che vorresti avere sempre con te, in ogni momento della tua vita. Quello che ti fa sognare. Quello che apri per evadere dal tran tran quotidiano. Nelle orecchie suoni soavi si mescolano: lo scorrere infinito dell'acqua verso il mare e il cinquettare degli uccelli che giocano tra loro volando da un ramo ad un altro. Qui voglio stare.

Share/Bookmark

Posted by Nicola Pezzotta | a sabato, maggio 14, 2011

2 commenti:

TuristadiMestiere ha detto...

non so gli altri, ma io si, vorrei esser lì, ora. Il rumore dell'acqua che scorre e il fruscio delle foglie hanno un potere rilassante di cui avrei poprio bisogno!!! Bella, bella foto!

Nick ha detto...

Grazie. Vedo che la pensiamo allo stesso modo! :)

Posta un commento